Lukaku

Gli azzurri di Mancini dimostrano ancora una volta di essere una grande e unita squadra.

Il Belgio parte bene attaccando sin da subito gli azzurri, ma il portiere Donnarumma non si fa sorprendere.Dopo le difficoltà del primo quarto d’ora gli azzurri comincio a “prendere le misure” all’avversario ed a creare occasioni da rete.

L’Italia passa in vantaggio al 31′ del primo tempo con un bel diagonale di Barella,poco prima della fine del primo tempo Insigne porta l’Italia sul 2-0 con il famoso tiro a girare.

Il Belgio accorcia le distanze su un discutibile rigore dove segna il bomber dell’Inter Lukaku.

Unica nota stonata della serata l’infortunio a Spinazzola, per lui purtroppo l’europeo finisce qui, sarà interessante capire chi metterà Mancini sulla fascia sinistra al posto dell’attuale giocatore della Roma.

L’Italia affronterà Martedi la Spagna, la quale ha battuto nel pomeriggio la Svizzera ai rigori, in una semifinale che si preannuncia molto interessante.