Spinazzola

L’Italia di Mancini supera la Spagna ai calci di gore dopo 120 minuti veramente sofferti.

La caratteristica tattica delle squadre di Luis Enrique è il possesso palla, ebbene questa caratteristica è stata molto evidente nella semifinale di Euro 2020.

Il possesso palla della Spagna è stato più  il doppio di quello della nostra nazionale( 79% vs 21%).

L’unica arma che poteva utilizzare la squadra di Mancini era il contropiede.

Al 60 del secondo tempo Chiesa porta in vantaggio gli azzurri con un bel tiro a girare “Insigne style”, all’80’ minuto pareggia la Spagna con una bella azione veloce finalizzata da Morata appena entrato.

Ai supplementari non accade nulla di rilevante e si va ai rigori.

L’Italia inizia male con l’errore do Locatelli, poi sbaglia anche Olmo che tira fuori, Belotti segna, Moreno segna come segnano Bonucci  Alcantara e Bernardeschi.

Morata, che aveva pareggiato in precedenza per la Spagna, si fa parare un rigore da Donnarumma.

E’ di Jorhinho il rigore che porta l’Italia in finale.

In finale affronteremo Danimarca o Inghilterra.

E’ stato molto bella la dedica della vittoria, da parte degli azzurri, a Spinazzola che, come sapete tutti, ha dovuto abbandonare l’europeo a causa di un brutto infortunio.

Gli azzurri di Mancini dimostrano ancora una volta di essere una grande e unita squadra.

Il Belgio parte bene attaccando sin da subito gli azzurri, ma il portiere Donnarumma non si fa sorprendere.Dopo le difficoltà del primo quarto d’ora gli azzurri comincio a “prendere le misure” all’avversario ed a creare occasioni da rete.

L’Italia passa in vantaggio al 31′ del primo tempo con un bel diagonale di Barella,poco prima della fine del primo tempo Insigne porta l’Italia sul 2-0 con il famoso tiro a girare.

Il Belgio accorcia le distanze su un discutibile rigore dove segna il bomber dell’Inter Lukaku.

Unica nota stonata della serata l’infortunio a Spinazzola, per lui purtroppo l’europeo finisce qui, sarà interessante capire chi metterà Mancini sulla fascia sinistra al posto dell’attuale giocatore della Roma.

L’Italia affronterà Martedi la Spagna, la quale ha battuto nel pomeriggio la Svizzera ai rigori, in una semifinale che si preannuncia molto interessante.